Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
3 agosto 2012 5 03 /08 /agosto /2012 09:13

6892395129_31128e7411.jpgIl metabolismo basale si determina in condizioni di assoluto riposo, a digiuno e a una temperatura ambientale costante di circa 20 gradi, in questo modo l’organismo non spende altra energia oltre a quella necessaria alle funzioni fondamentali delle sue cellule. Si è calcolato che il fabbisogno energetico basale di un individuo adulto, è di 1 kcal per ora e per chilogrammo di peso corporeo. Ad esempio in un soggetto di 70 kg in stato di salute e nutrizione normali, il metabolismo basale è di 70 kcal l’ora e quindi di 1680 kcal in 24 ore. I fattori che influenzano il metabolismo basale sono molteplici; ad esempio il sesso (nella donna il processo metabolico è inferiore circa del 10%), l’età (il metabolismo diminuisce con l’aumentare degli anni). Anche il tipo di dieta influisce sul metabolismo e, infatti, esso aumenta nell’alimentazione abbondante. Il clima caldo è un altro elemento, che fa diminuire il metabolismo perché interviene nella termoregolazione corporea. Altri fattori che influenzano il metabolismo basale sono: l’attività muscolare dove esso può aumentare fino al 10%, l’azione di alcune sostanze chimiche (ad esempio il metabolismo aumenta con la caffeina e diminuisce con l’utilizzo di sedativi), la variazione dello stato di salute generale, la gravidanza e la relazione alla temperatura corporea. La somma dei valori del metabolismo basale e del fabbisogno energetico di attività, che varia principalmente con il tipo di lavoro che svolge l’individuo, costituisce il fabbisogno energetico giornaliero che è un valore strettamente individuale.

Condividi post
Repost0

commenti