Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
5 giugno 2012 2 05 /06 /giugno /2012 16:15

5841914544_444feca759.jpgStanotte, nella notte del 5 e il 6 giugno 2012, più precisamente tra le ore 00:06 e 03:56 (ora italiana), il pianeta Venere passerà davanti al Sole. Gli abitanti della Terra vedranno una minuscola macchia nera (l’ombra di Venere) posizionarsi di fronte alla nostra stella più lucente. Si tratta di un fenomeno che molto raramente possiamo vedere sulla Terra, perché solitamente passa sopra o sotto al Sole.Questo transito provocherà delle catastrofi sulla Terra? E’ questa la causa di questi molteplici terremoti che stanno mettendo in ginocchio la nostra Pianura Padana? Cosa ci aspetta nella notte tra il 5 e 6 giugno? Secondo il calendario Maya avanziamo verso la Coscienza d’Unità, ovvero un campo collettivo di Coscienza, non più di natura fisica ed elettromagnetica, ma organica. Il punto preciso di inizio di questo processo è il 5-6 giugno 2012, ovvero il secondo transito di Venere.Oltre l’interpretazione dove dice che ci sarà un nuovo momento di coscienza ce ne è un’altra “catastrofica”. Questa nuova interpretazione della profezia Maya, che asserisce che il mondo terminerà questa notte, è stata enunciata a metà marzo scorso dall’archeologa americanista Maria Longhena. Il nesso tra il passaggio di Venere e la fine del mondo viene spiegato dalla stessa Maria Longhena: “La divinità legata a questo pianeta – ha detto l’archeologa – era associata a eventi nefasti, come disastri, guerre, alluvioni. E il termine del ciclo del «conto lungo» calendariale Maya è previsto con sventure, esattamente come la fine del ciclo precedente: quest’ultima è rappresentata, nel Codice di Dresda, con un diluvio universale simboleggiato da un immane drago che vomita le acque sulla Terra”.Quindi stanotte succederà qualcosa o è solo psicosi alimentata dai fatti di questi giorni? Aspettiamo per vedere cosa succede.

Condividi post
Repost0
18 agosto 2011 4 18 /08 /agosto /2011 15:55

Brenda Blethyn è una delle attrici inglesi di maggior successo e che ha consensi sia tra il pubblico e sia dalla critica cinematografica. La Blethyn nella sua carriera ottiene nel giro di un paio d’anni due nomination all’Oscar; la grandezza di quest’attrice è rappresentata dal fatto che è capace sia di far ridere e sia di commuovere lo spettatore.

Carriera teatrale e televisiva

Brenda Blethyn nasce nel 1946 a Ramsgate, un piccolo paesino dell’entroterra inglese ed è l’ultima di una famiglia numerosa composta di ben nove figli. Il suo amore per il cinema, le viene trasmesso dai genitori che fin da quando era piccola la portano a vedere molti film. All’inizio lavora come segretaria in una banca e il suo approccio alla recitazione e al teatro inizia quasi per puro divertimento. Dopo essersi sposata nel 1973 con il progettista James Blethyn, s’iscrive alla Guildford School of Acting. Nel 1976, per le sue capacità nel campo della recitazione, viene notata ed entra a far parte della Royal National Theatre. Nel periodo alla Royal, Brenda Blethyn prende parte a vari spettacoli come “Troilo e Clessidra”, “Tamerlano il Grande”, “Bedroom Farce”, “La passione” e “Strife”. I nuovi impegni lavorativi, portano la donna alla separazione con il marito (pur conservando ancora il suo cognome) e a una nuova relazione sentimentale con il direttore artistico Michael Mayhew. Nel 1980 la Blethyn recita in “Steaming”, ottenendo l’anno successivo il premio teatrale London Critics’ Circle Theatre Award. Dopo il periodo teatrale, Brenda Blethyn inizia la sua avventura sullo schermo televisivo; nel 1980 recita in vari telefilm come “Can We Get on Now, Please?” e “BBC2 Playhouse”. L’attrice diventa famosa tra il pubblico del piccolo schermo soprattutto per la versione televisiva di opere teatrali come “Bedroom Face”, “King Lear” nel 1982 e la prima parte di “Henry VI” nel 1983.

Carriera cinematografica

Il rapporto con il cinema per Brenda Blethyn inizia nel 1990, con la partecipazione al film fiabesco “Chi ha paura delle streghe”, dove interpreta un ruolo molto divertente vicino alla regina delle streghe. Nel 1992 l’attrice, nella pellicola “In mezzo scorre il fiume”, impersona la madre di Brad Pitt. Il successo sul grande schermo arriva con la partecipazione, nel 1996, al film “Segreti e Bugie”; per la sua interpretazione riceve la Palma d’Oro al Festival di Cannes e una nomination all’Oscar.

Due anni più tardi, l’attrice è chiamata dal regista Michael Caine a recitare nella commedia musicale “ Little Voice – È nata una stella” e ottiene un'altra nomination all’Oscar. Negli ultimi dieci anni ha girato parecchi film e l’ultimo in ordine cronologico nel 2010, è London River cui partecipa anche l’attore maliano Sotigui Kouyaté.

1 English actress en:Brenda Blethyn | Brenda Blethyn at 43rd Karlovy
Condividi post
Repost0
15 agosto 2011 1 15 /08 /agosto /2011 11:58

Flashdance è un film appartenente al genere musicale, uscito nelle sale nel 1983 e il cui regista è il britannico Adrian Lyne. La pellicola, uscita anche in versione DVD l’1 dicembre 2009, lancia sul grande schermo una giovane e avvenente Jennifer Beals.

Scheda e curiosità

Il titolo della pellicola è Flashdance. Si tratta di un film girato negli Stati Uniti nel 1983. Gli attori principali sono: Jennifer Beals (Alex Owens), Michael Nouri (Nick Hurley), Lilia Skala (Hanna Long).

Tra le curiosità legate alla pellicola, va ricordato che prima di Adrian Lyne erano stati contattati altri registi e che Jennifer Beals è sostituita nelle scene di ballo da ben quattro controfigure.

Trama e analisi

La trama del film s’incentra sul personaggio di Alex Owens, ragazza che vive con il suo cane e che di giorno lavora in fabbrica come operaia, ma di sera fa la ballerina in un locale notturno. Il sogno più grande della giovane (che è la protagonista di Flashdance) è quello di diventare una danzatrice professionista e di poter ballare all’accademia di Pittsburgh. Alex quando è libera fa molte prove e in questa sua attività è guidata e incoraggiata da Hanna Long, che è un'ex danzatrice. Alex, durante una delle sue esibizioni notturne, presso il locale in cui lavora solitamente, è notata da Nick Hurley, che è il suo datore di lavoro. Nick apprende solo in un secondo momento che la ragazza è una sua dipendente e vedendola ballare ne è davvero ammirato.

Nel locale dove lavora Alex (insieme ai suoi amici Jeane e Richie) arriva una sera Jonny C, un personaggio particolare che propone alle giovani di esibirsi presso il suo locale di strip. Alex e Jeane si rifiutano e Jonny inizia a perseguitarle e tenta di infastidire soprattutto l’Owens, fino ad avere uno scontro prima con Richie e poi con Nick. Il gesto del capo, fa riflettere la giovane Alex, che inizia così a conoscerlo meglio (in precedenza si era rifiutata di avere con il padrone rapporti extra lavorativi) e tra i due nasce una bella storia d’amore. Nick, grazie alle sue conoscenze fa avere ad Alex (a sua insaputa) un’audizione al Conservatorio; lei un po’ stizzita per il fatto di non sapere nulla, è tentata quasi di rinunciare, ma poi si convince. Il provino inizia male per colpa dell’emozione, ma poi la giovane si riprende e sbalordisce l’intera giuria ballando divinamente. L’ultima scena del film vede Nick che abbraccia Alex per il successo avuto e lei che è pronta a iniziare la storia d’amore e la vita insieme al suo capo.

Flashdance ha una trama semplice e il messaggio che la pellicola intende dare è che bisogna sempre coltivare i propri sogni e non arrendersi mai.

dance
Condividi post
Repost0
14 agosto 2011 7 14 /08 /agosto /2011 14:17

James Wan è nato il 27 febbraio 1977 nella città di Kuching in Malesia. James è stato sempre appassionato di cinema, infatti, ha intrapreso questa carriera studiando molto e da qualche anno è conosciuto come uno dei migliori registi di film Horror. In quest’articolo parleremo di tutti i suoi film.

Film più famosi

I film di James Wan sono, tra gli appassionati del genere horror, i più visti. Di seguito andiamo a elencare tutti i suoi film con una breve descrizione, essi sono:

  • Saw; fu un cortometraggio girato nel 2003. Dopo questo iniziò a girare tutta la saga Saw.

  • Saw l’enigmista fu uno dei suoi primi film e lo ha girato nel 2004, nelle sale cinematografiche in Italia è uscito a gennaio 2005. Il film parla di due uomini, Adam e Lawrence, che si ritrovano in una stanza sporca con un cadavere che ha in mano un vecchio registratore e una pistola. Nessuno dei due si ricorda il motivo per cui si trovano in quel posto, così premendo il tasto del registratore scoprono che Lawrence deve uccidere Adam per salvare la sua famiglia. I due non si arrendono e percorrono tutti gli omicidi del serial killer Saw.

- Saw II è uscito al cinema in Italia a gennaio 2006. Il killer Saw uccide un agente di polizia e poi decide di lasciare un indizio al detective Eric, il quale si sta occupando del caso. Il detective, insieme ai suoi colleghi, va in uno stabilimento e qui trovano Saw (malato di cancro) e lo arrestano. Saw, però, minaccia il detective facendogli vedere dove si trova il figlio, così il signor Eric dovrà risolvere un altro gioco.

Continua la saga con altri film simili che sono:

- Saw III l’enigma senza fine uscito nel 2007;

- Saw IV il gioco continua uscito nel 2008;

- Saw V non crederai ai tuoi occhi sempre nel 2008 a dicembre;

- Saw VI credi in lui uscito a giugno 2010;

- Saw 3D Il capitolo finale uscito a novembre 2010.

Altri film

Altri suoi famosi film sono stati:

- Dead Silence 2, uscito nel 2007. Questo film parla di un signore, Jaime, che riceve per posta un pupazzo e dopo poco muore la fidanzata a causa di un omicidio. Jaime inizia a indagare e seguendo gli indizi trova la persona che ha costruito quel pupazzo. Lui, però, è ricercato dalla polizia perché è l’unico indiziato dell’omicidio e per questo motivo dovrà sbrigarsi a risolvere il caso.

- Insidious, uscito nel 2010 in tutta Italia. Racconta le disavventure di una famiglia (padre, madre e tre bambini) alle prese con una nuova casa, in cui sembrano esserci delle strane presenze.

Meeting with James Wan at Comic Con 2007. He was there to promote Dea
Condividi post
Repost0
6 agosto 2011 6 06 /08 /agosto /2011 08:29

Scary Movie 4 è il quarto episodio di una serie che ha grande successo tra i giovani e gli adolescenti. Il primo film esce nel 2000, l’anno successivo è la volta di Scary Movie 2; la consacrazione cinematografica e del pubblico arriva con Scary Movie 3 nel 2003. Dopo poco tempo esce sul piccolo e sul grande schermo il trailer gratis di Scary Movie 4, uscito nelle sale il 21 aprile 2006.

Scheda

Titolo: Scary Movie 4 Paese: Stati Uniti Colore: colore Anno: 2006 Durata: 80 minuti Genere: comico-parodia Regia: David Zucker Attori principali: Anna Faris (Cindy Campbell), Craig Bierko (Tom Ryan), Regina Hall (Brenda Meeks)

Trama

La trama della pellicola è legata a quella di Scary Movie tre e non a caso gli attori sono quelli delle versioni precedenti. In questo episodio la protagonista è ancora Cindy Campbell, che appare sempre un po’ stralunata, ingenua e che si trova sempre in situazioni paradossali. Il film inizia con la scena in cui Shaquille O’Neal e il dottor Phil si trovano in un bagno e sono stati incatenati da un perfido pupazzo, che ha iniettato loro un veleno. I due per salvarsi devono trovare entro 120 secondi l’antidoto, ma non fanno in tempo e muoiono. Dopo questa prima scena, l’attenzione si concentra su Cindy Campbell, che decide di fare da badante a una signora anziana; la casa della vecchietta è però infestata da una presenza. La giovane Cindy è inquieta per via di questa strana presenza e intanto s’innamora quasi immediatamente del suo vicino di casa Tom Ryan. In seguito la cittadina è invasa dagli alieni e Cindy che torna nella casa dell’anziana signora per rifugiarsi, s’imbatte nel fantasma di un bambino giapponese, che è l’oscura presenza che infesta l’abitazione. Sulla scena poi appare Brenda, la vecchia amica di Cindy e le due vanno in un luogo sicuro per difendersi dall’invasione. Il film prosegue poi con la cattura delle due amiche, di Tom Ryan e dei suoi figli da parte degli alieni e l’interno della navicella altro è il bagno della prima scena con cui si apre la pellicola. Il film termina con la liberazione di tutti, da parte del pupazzo pentito che si trova nell’astronave aliena e l’ultima scena è l’intervista a Tom durante l’Oprah Winfrey Show.

Analisi

Scary Movie 4 ha una struttura narrativa più ordinata e presenta meno volgarità rispetto agli episodi precedenti. I film presi in parodia, sono: La Guerra dei Mondi, The Village, Million Dollar Baby,The Ring e The Grudge. L’ultima scena è la parodia dell’intervista fatta da Tom Cruise nel 2005.

Child watching TV
Condividi post
Repost0