Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
31 maggio 2012 4 31 /05 /maggio /2012 11:39

3775220530_612e6e832c.jpgOltre al forte terremoto che si sta verificando in Emilia, questa notte anche il sud Italia ha tremato. Precisamente tra la Basilicata e la Campania nel golfo di policasto. Le scosse più forti sono state alle 3.20 di magnitudo 2.8 la seconda scossa alle 5.16 di magnituto 3.2; in seguito si sono verificate altre piccole scosse fino a poco fa. L'epicentro è tra i paesi di Maratea (PZ), Sapri (SA) e San Giovanni a Piro (SA), ma il più colpito sembra essere proprio Maratea. Per il momento non sembrano esserci danni a persone o cose, la situazione è sottocontrollo anche se potrebbero esserci altre scosse in giornata. LA popolazione del sud è terrorizzata a causa della notizia che 3 studi hanno affermato che ci sarà un forte terremoto di magnitudo 7,5 che colpirà il sud, in particolare sicilia e calabria sarà vero? C'è da dire che gli stessi studi avevano detto già a marzo che ci sarebbe stato un forte terremoto in Emilia e questo è avvenuto; allora ci dobbiamo preoccupare? Sarà davvero così? 

Ci auguriamo che non succeda niente a nessuno e che questa situazione si calma in tutta Italia.

Condividi post
Repost0
5 agosto 2011 5 05 /08 /agosto /2011 15:24

La Basilicata è una delle regioni più piccole d’Italia ed è situata nella parte meridionale del nostro Paese. La regione conta circa 587.517 abitanti ed è suddivisa in due province: Potenza (che è anche il capoluogo) e Matera. Il territorio della Basilicata, chiamata anche Lucania, è principalmente montuoso ad eccezione della zona di Metaponto, dove i monti lasciano spazio a una fertile pianura.

Tra le montagne degne di nota vi è il Volturino che si trova nella zona centrale dell’Appennino Lucano e dove nel periodo invernale è possibile anche sciare. Altro monte importante è il Sirino alto circa 2000 metri, si trova nella parte sud - occidentale della regione. Sempre in questa zona vi è il massiccio del Pollino alto circa 2200 metri e il monte Alpe alto circa 1900 metri, sotto il quale sorge il comune di Castelsaraceno. La Basilicata conta anche vari fiumi come il Basento nella zona di Potenza, il fiume Sinni che attraversa quasi tutta la fascia meridionale della regione; il fiume Agri da cui prende il nome la valle circostante e il fiume Noce che nasce dal monte Sirino, per poi terminare la sua “corsa” nel mar Tirreno. La Basilicata ha due sbocchi sul mare; il primo è sul mar Tirreno, dove sorge la splendida e famosa località turistica di Maratea; il secondo è sul mar Ionio in una zona molto fertile da un punto di vista agricolo e commerciale. In Lucania sono presenti anche vari laghi e dighe come quello di Monticchio di origine vulcanica, il lago Sirino nella zona del lagonegrese, la diga del Pertusillo in val D’Agri e quella di Senise, nell’omonima cittadina lucana. Il settore economico principale su cui punta la regione è quello turistico, grazie alla presenza di Maratea, Metaponto, Matera e Venosa. Alte città importanti, oltre a queste appena elencate, sono: Potenza (centro amministrativo dell’intera regione), Melfi, Rionero in Vulture, Pisticci, Policoro e Lauria.

DSCN1792.JPG
Condividi post
Repost0