Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
5 agosto 2011 5 05 /08 /agosto /2011 07:56

Il Piemonte è una tra le regioni dell’Italia nord-occidentale e ha come capoluogo la città di Torino. Il territorio è suddiviso in varie province e tutte sono accomunate tra di loro per un fiorente sviluppo economico seppur in settori diversi. Un campo molto gettonato è quello alimentare (come ad esempio la presenza delle risaie nelle province di Vercelli e di Novara e dell’industria della Ferrero nella città di Alba) e non a caso nella regione sono presenti durante tutto l’anno varie manifestazioni, sagre e eventi enogastronomici.

Sagre

Nel mese di agosto vi sono numerose fiere e sagre; si contano parecchie sagre a Torino e provincia. Ad esempio fino al 12 agosto a Rocca Canavese vi è la festa della pesca ripiena, caratterizzata da degustazioni, serate di musica e di danza ed eventi sportivi. Dal 26 agosto al 04 settembre a Carmagnola si tiene la sessantaduesima edizione della sagra del peperone, che rappresenta una vera e propria vetrina per l’enogastronomia della provincia di Torino. A Castelferro, in provincia di Alessandria, dal 12 al 19 agosto si svolge la sagra dei salamini d’asino e oltre al noto salume, sono cucinati anche arrosto, stracotto e polenta. Molteplici sono anche gli avvenimenti e le sagre di Asti e provincia come quella della trota cotta su pietra dal 03 al 05 agosto a Penango e la fiera di fine agosto della nocciola nella cittadina di Canelli. Tra le feste di agosto, un’importante si ha a Cherasco in provincia di Cuneo dal 17 al 19 agosto. Nella città di Vercelli, degna di nota è la sagra d’la panissa (che è una tipologia di risotto) che si svolge dal 18 al 24 agosto e si basa oltre alla degustazione della panissa e di altri prodotti tipici locali, anche sull’esibizione musicale di varie orchestre.

Concerti e fiere

Per quanto riguarda i concerti in Piemonte nel mese di agosto e precisamente il giorno 27 vi è quello di Vasco Rossi nella città di Torino. Nel mese di agosto vi sono anche molte fiere e mercati; un esempio è quella artigianale del fuoco e dei fischietti che si tiene il giorno 20 ad Argentera in provincia di Cuneo. Il 7 agosto a Bistagno in provincia di Alessandria vi è la fiera di San Donato, che riguarda il settore enogastronomico, dell’agricoltura e dell’artigianato locale.

Mole Antonelliana
Condividi post
Repost0
1 agosto 2011 1 01 /08 /agosto /2011 20:17

L’Alto Adige è una regione autonoma o a statuto speciale, che formalmente fa parte della più ampia Regione Trentino – Alto Adige/Sudtirol. La città più importante è Bolzano e la regione a sud confina con il Trentino e a nord con l’Austria. Come montagne, che caratterizzano l’intero territorio regionale, sono presenti le Alpi Retiche, le famose Dolomiti (presenti anche in Trentino) e vi è la Testa Gemella Occidentale, che è considerata la vetta più a settentrione dell’intera Italia.

Stazioni sciistiche e paesi

In Alto Adige vi sono parecchie stazioni sciistiche e con precisione ve ne sono ben 29 e quando la neve naturale tarda ad arrivare, le piste vengono innevate dai cannoni artificiali. Ben 12 stazioni delle 29 presenti fanno parte delle Dolomiti Superski. Una delle piste più famose è quella di Plan De Corones in Val Pusteria, che ha 107 chilometri sempre ben innevate e controllate nei minimi dettagli. Dopo una giornata sulla neve, i turisti possono visitare la vicina Brunico che è uno dei paesi più importanti della valle. Questa cittadina fondata nel medioevo, è piena di monumenti e luoghi d’interesse tra cui spicca il castello e le numerose chiese. Un altro comune conosciuto è Valdaora, che si trova a 1000 metri di altezza sul livello del mare e che è costituito da 4 frazioni, di cui 3 sono adagiate nella vallata sottostante al Plan De Corones. Altre stazioni sciistiche si possono trovare in Alta Badia, dove vi sono ben 500 chilometri di piste; tra i paesi da vedere vi è innanzitutto Corvara, a 1568 metri, che è da sempre una località rinomata e meta di molti turisti grazie al suo splendido panorama, ai suoi numerosi alberghi e ad altre strutture ricreative. Zona rinomata per gli sciatori è anche la famosa Val Gardena, con piste sciistiche per tutti i gusti. Uno dei paesi della valle più visitati è Selva Gardena, a 1563 metri d’altezza, che un luogo molto apprezzato per chi desidera trascorrere le vacanze sulle dolomiti. Altri centri abitati da visitare sono S.Cristina, con parecchi alberghi e con una bella piazza, e Ortisei. Zone che offrono la possibilità di belle piste sciistiche e di paesaggi mozzafiato sono: - Le Alpi di Siusi - Val di Fassa - Carezza - Alta Pusteria - Valle Isarco

Aspetti positivi e negativi

L’aspetto positivo di sciare in Alto Adige è sicuramente quello di avere una vasta possibilità di scelta di stazioni sciistiche; l’aspetto negativo è rappresentato dagli eccessivi prezzi nonostante la possibilità che offre le Dolomiti Superski di uno skipass che vale per tutte le sue piste.

Sella a Marmolada | Source Originally from http://cs. wikipedia. org c
Condividi post
Repost0
26 luglio 2011 2 26 /07 /luglio /2011 14:49

Sondrio è un capoluogo della regione Lombardia, ed è situato nella Valtellina. Il clima in questa città è di solito freddo in tutto il periodo dell’anno. Chiesa Valmalenco, invece, è un piccolo paese della provincia di Sondrio, ed è un centro turistico per chi pratica sport invernali come alpinismo e sci.

Cosa visitare e dove soggiornare

Nella città di Sondrio ci sono numerose Chiese da poter visitare, due musei e una biblioteca civica. Il divertimento in questa città è maggiore d’inverno, grazie alla neve che crea un meraviglioso paesaggio. Per chi viene in vacanza e deve soggiornare, a Sondrio o al paese Chiesa Valmalenco ci sono molti hotel, eccone alcuni:

  • Hotel Betulla: quest’albergo si trova a Chiesa Valmalenco, nel cuore delle alpi. La struttura è vicina al centro del paese e da qui si può ammirare una bella vista sulle vette intorno. L’ambiente è accogliente e semplice; il locale offre ai suoi ospiti molti passatempi come: sauna, piscina, bagno turco e una sala con tv. I prezzi per soggiornare in questo hotel vanno da un minimo di 35 € a un massimo di 55 € a persona. Per qualsiasi altra informazione è possibile chiamare il numero 0342/556415.
  • Palu è un altro hotel situato in via Roma a Chiesa Valmalenco. Questa struttura è l’ideale per chi vuole passare una vacanza in pieno relax, in un ambiente rilassante e dotato di tutti i servizi necessari. I prezzi variano da un minimo di 35 € a un massimo di 55 € in estate, invece in inverno il costo è da stabilire. Per prenotare e ricevere informazioni, chiamare il numero 0342/451142.
  • Grand Hotel della Posta si trova in Piazza Garibaldi nel centro di Sondrio. Questa struttura ha camere molto ampie e suite, un ristorante, un bar e un centro benessere con molte attrezzature. Per avere informazioni sui prezzi e per prenotare, bisogna chiamare il numero 0342/050644.

Questi sono solo alcuni degli hotel, dove poter soggiornare.

Vantaggi e svantaggi

Il vantaggio di soggiornare in questa città è il divertimento assicurato in inverno e, per chi ama gli sport invernali, la possibilità di praticarli senza problemi usufruendo anche delle varie promozioni offerte, di volta in volta, dai vari impianti sciistici.

Lo svantaggio è che, in estate, potreste annoiarvi a causa delle poche attrazioni disponibili.

De Madonna di Tirano | Source Transfered from http://nl. wikipedia.
Condividi post
Repost0
18 luglio 2011 1 18 /07 /luglio /2011 09:26

La città di Roma, capoluogo della regione Lazio e capitale d’Italia, è una delle più belle città italiane grazie alle sue bellezze artistiche e alle numerose piazze; per questi motivi è definita città eterna. In questa meravigliosa città sono presenti tantissimi musei che contengono arte, cultura e scultura.

I Musei

In evidenza sicuramente sono da mettere i Musei Vaticani che sono situati all’interno della città del Vaticano e contengono opere d’arte collezionate nei secoli dai vari papi. I Musei Vaticani, aperti tutti i giorni dalle 7 la mattina alle 18.30 la sera, sono tra i più visitati di tutti quelli presenti in Italia e senza dubbio anche tra i più importanti. Altri Musei di notevole importanza sono i Musei Capitolini, situati nella Piazza del Campidoglio, sono i più antichi del mondo. In questi Musei, aperti tutti i giorni, tranne il luned,ì dalle 9 alle 20, è possibile guardare sculture donate da vari papi e vari materiali trovati nel tempo ed esposti al pubblico. Un altro Museo da nominare per le sue interessanti esposizioni è La Galleria Borghese situata all’interno della Villa Borghese. All’interno si possono ammirare le opere di tanti artisti come: Caravaggio, Raffaello, Antonio Canova, Gian Lorenzo Bernini e tanti altri. In più viene considerata l’unica al mondo a possedere il numero maggiore di tele di Caravaggio e sculture del Bernini. Continuando vi è il Museo dei Fori Imperiali, aperto nel 2007, contiene le illustrazioni delle architetture e delle decorazioni dei Fori Imperiali. I metodi usati per illustrare al pubblico queste caratteristiche sono dei pannelli luminosi e video che raccontano tutto l’aspetto dell’edificio. Ancora abbiamo il Museo della Civiltà Romana situato nella zona Eur del comune di Roma. In questo Museo si può rimanere affascinati, perché è possibile vedere i costumi delle civiltà degli antichi romani e venire a conoscenza delle loro usanze; in più si possono osservare i quattro fregi che sono posti all’interno dell’arco di Costantino. Roma è piena di Musei ce ne sono tanti altri come: il Museo delle Mura, il Museo Barracco, il Museo Napoleonico, il Museo di Pietro Canonica e così via.

I Vantaggi

La città di Roma avendo tutti questi Musei, ha senza dubbio il vantaggio di essere una delle mete più visitate da chi, soprattutto, è amante della cultura.

Svantaggi

L’unico svantaggio da mettere in evidenza è che quasi tutti i Musei sono a pagamento con prezzi eccessivi: in più la numerosa fila che si vede fare per poterli visitare.

Roma
Condividi post
Repost0