Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
30 luglio 2011 6 30 /07 /luglio /2011 00:59

Milano è una delle maggiori città d’Italia e il centro nevralgico da un punto di vista economico e finanziario. Oltre a quest’aspetto però il capoluogo della Regione Lombardia è anche un punto di riferimento culturale e in particolar modo teatrale del nostro Paese. Milano è piena di teatri, dove sono proposti quotidianamente spettacoli e anche altre manifestazioni artistico-culturali (come balletti classici ed eventi musicali).

Teatri di Milano

Il Piccolo Teatro è uno dei più importanti di Milano ed è stato costruito poco dopo la fine del secondo conflitto mondiale. Il Piccolo è il primo teatro stabile d’Italia e l’intero complesso è formato da tre teatri ubicati in punti diversi della città: Teatro Grassi che si trova in via Rovello, Teatro Studio in via Rivoli e Teatro Strehler situato a Largo Greppi. Le sale dei tre teatri sono molto capienti e possono accogliere rispettivamente 488, 406 e 892 spettatori. Come spettacoli in programmazione vi è il 5 settembre Le Canzoni della Mala con Ornella Vanoni e Peppe Servillo. Dal 27 settembre fino al 9 ottobre è presentata al pubblico la nuova commedia di Franca Valeri; successivamente vi sono tanti altri spettacoli tra cui spiccano il Don Giovanni di Molière e le Tre Sorelle di Anton Cechov. Un altro teatro della cittadina lombarda è il Teatro Nuovo, che si trova in Piazza San Babila ed è stato progettato dall’architetto Lancia nel 1938. Il teatro oltre ai vari spettacoli, pone attenzione anche ai bambini organizzando il mini show del sabato in cui sono proposti fiabe e cartoni animati in versione teatrale. Presso il Teatro Nuovo la stagione autunnale è piena di spettacoli come ad esempio la commedia “La Verità” con Massimo Dapporto e Benedicta Boccoli dall’11 al 23 Ottobre. Il Teatro Manzoni è uno di quelli più conosci della cittadina lombarda ed ha molti servizi per gli spettatori come il bar, l’area fumatori e il guardaroba; sono proposti sempre spettacoli di prima qualità e con attori molto preparati. Dal 30 settembre al 2 ottobre ad esempio vi è Vanessa Incontrada e nel 2012 è la volta di grandi artisti come Vincenzo Salemme ed Enrico Montesano. Il teatro più famoso è quello della Scala detto anche “il tempio della lirica”, che è stato edificato nel 1381 e ogni anno ospita grandi artisti e propone opere liriche, balletti e concerti di musica classica.

Vantaggi e svantaggi

Il vantaggio di andare a teatro è di poter vedere da vicino molti attori ed artisti famosi. Lo svantaggio è rappresentato a volte dall’eccessivo costo dei biglietti o degli abbonamenti.

1 Zuschauerraum im de:Teatro alla Scala | Teatro alla Scala in de:Mai
Condividi post
Repost0