Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
26 agosto 2011 5 26 /08 /agosto /2011 16:39

Tomb Raider, è uno dei videogiochi che ha fatto la storia nel settore dei giochi di avventura. Il video game è ideato dalla Core Design (tra cui Toby Gard) ed è stato immesso nel mercato dall’Eidos Interactive nel 1996. Tomb Raider è stato progettato per computer, Play Station e Sega Return.

Descrizione

Il personaggio principale di Tomb Raider, è l’archeologa Lara Croft (inizialmente il nome è Laura Croft) che ben presto diventa una vera e propria celebrità virtuale. La trama del videogioco si basa sulle varie avventure di Lara, che deve trovare (per conto di Jacqueline Natla), in vari parti del mondo, tre frammenti dell’antico Scion. Il personaggio virtuale (controllato dal giocatore) deve superare però vari ostacoli e risolvere numerosi misteri. Oltre a Lara e Jacqueline, alcuni tra gli altri personaggi presenti sono il giovane Larson, Tihocan e Qualopec.

Caratteristiche

Il gioco s’inquadrata nel genere d’avventura–sparatutto ed è in 3D. L’eroina Lara Croft è inquadrata sempre da dietro e i movimenti che compie sono molteplici (ad esempio può muoversi di lato, rotolare a 180° e nuotare). Nel momento in cui Lara si tuffa e nuota, oltre alla classica barra indicante la salute, ne appare un’altra riguardante il livello d’ossigeno. L’archeologa nella postura base appare con uno zaino e due pistole laterali, pronte ad essere estratte in caso di pericolo. Un elemento avvincente si ha quando a Lara sono tolte le armi e deve riconquistarle per potersi difendere dagli animali. La celebrità virtuale, muore se tocca il fuoco, se è mangiata oppure se è colpita da qualche arma. Per superare i vari livelli, Lara deve trovare delle chiavi e decifrare alcuni enigmi, che sono costituiti dall’evitare trappole, fare dei grandi salti e abbassare varie leve. Una caratteristica importante del gioco è rappresentata dal fatto che Lara può compiere salti di grandi dimensioni e questo, a volte, le può consentire di evitare i feroci animali e di superare alcuni quadri. Il videogioco nella versione per computer, permette al giocatore di salvare la partita quando si desidera. Tomb Raider per Play Station e Sega Return, non concede l’opportunità del salvataggio in ogni momento, ma solo in determinati punti riconoscibili dal fatto di essere dei cristalli blu oscillanti.

Tomb Raider Anniversary: Our Heroine
Condividi post
Repost0